Croazia…Samobor e il Principe Fasnik

samobor 2Ai piedi del Parco di Zumberak , in Croazia,  si celebra un famoso processo che si chiude con la condanna a morte, al rogo per la precisione, del povero Fasnik…non siamo in epoca medievale e non parliamo di caccia alle streghe, ma del celebre processo al Principe del Carnevale a  Samobor.

La cittadina, che dista pochi chilometri da Zagabria , nel periodo carnascialesco è meta di numerosi visitatori che  accorrono dopo la proclamazione della Libera Repubblica, ovvero di un periodo quasi di anarchia in cui il Principe del Carnevale e le maschere della sua corte, governano la città.

I resoconti di tale governo, riportati diligentemente nel Gazzettino detto Sraka, raccontano non soltanto delle maschere e delle loro sfilate per le vie cittadine, o dei funamboli e dei giocolieri , mimi e clown che si esibiscono per la gioia dei più piccoli, ma anche delle vicende politiche ed economiche cittadine attuali, ovviamente in chiave satirica…per altro, il Gazzettino nacque con l’intento di essere una delle rare occasioni in cui i popoli slavi  potevano  prendersi gioco delle seriose e intransigenti autorità austro –ungariche, ai tempi dell’Impero Asburgico che li governava.

Anche oggi la  satira  la fa da vera padrona!SAMOBORSKI-FASNIK

Il culmine della festa è il Martedi Grasso , quando, come dicevamo, sotto gli occhi dei personaggi tradizionali quali la Principessa Sraka Samoborska, Sudec e Štef Fiškal ,  il fantoccio di pezza detto Fasnik viene bruciato sulla pubblica piazza cittadina, tra le urla festose degli astanti che sperano vadano così in fumo le ansie, le paure, i guai che l’anno precedente ha portato loro.

Il Carnevale di Samobor ha radici antiche, tanto che nel  Museo cittadino si trova una relazione del Consiglio comunale, datata 1828, in cui si cita lo sfarzoso ballo in maschera tenutosi nel Palazzo Comunale l’anno precedente in occasione delle feste del periodo.

Agli inizi del Novecento il Carnevale si arricchì di maschere, di riti  e di piatti tipici, dai dolcetti knafe e al tacchino con i mlinci, accompaganto da un buon vinello della zona.

Oggi il Carnevale a Samobor è un vero e proprio Festival molto atteso in tutta la Croazia e meta di visitatori anche stranieri che, attirati dalle bellezze storico–naturalistiche della zona, si intrattengono per gli spettacoli samoborcarnascialeschi.

Per informazioni:

Ufficio Turistico della Contea Zagrebačka
www.tzzz.hr 
Ufficio Turistico della città di Samobor
www.tz-samobor.hr
Carnevale di Samobor
www.samoborski-fasnik.com

Articolo scritto da Carmen Carbonaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *