Roma … in giro per i suoi mercatini

Se vi trovate a Roma e volete concedervi qualche ora di sano shopping non avete che l’imbarazzo della scelta. La città offre tantissimi mercatini dove potrete trovare di tutto: dai prodotti eno-gastronomici, ai prodotti etnici, a quelli vintage.

E quindi non ci resta che scoprire questi luoghi insieme … facciamo una passeggiata tra i mercatini più noti e quelli consigliati nei passaparola delle cool hunter romane!

ieri …

… oggi

Uno dei mercatini storici della città eterna è il mercato delle pulci di porta Portese che si estende dalla Porta Portuensis fino a via Ippolito Nievo, nelle strade parallele a Trastevere. Qui ogni domenica mattina potrete trovare di tutto, dai vestiti, ai mobili, agli accessori per la cucina, al corredo per la casa. 

Un altro mercato abbastanza conosciuto è il Campo de Fiori, il più pittoresco mercato di Roma il cui nome deriva da Campo di Flora, donna amata da Pompeo. Da lunedì al sabato la piazza si colora di variopinte bancarelle con ricche ceste di frutta e verdura, carni, legumi, e varie misticanze selvatiche. 

Se invece siete alla ricerca di specialità etniche, potete andare al Mercato rionale Esquilino in Piazza Vittorio. Qui da lunedì al sabato si potranno acquistare prodotti della Romania, carne macellata con rito musulmano, specialità vegetali indo – pakistane, spezie provenienti da tutto il mondo e le più disparate qualità di riso.

Per gli amanti dell’antiquariato e del collezionismo vintage vi suggeriamo invece il Modernariato a Piazza Mazzini nel quartiere prati ogni prima e terza domenica del mese; qui potrete trovare oggetti d’epoca, ceramiche, artigianato artistico ed etnico, libri e abiti del passato.

Per chi è alla ricerca di capi d’abbigliamento delle passate stagioni a buon prezzo, potrà invece visitare il mercatino di via Sannio nato negli anni ’70.

In questi giorni è possibile visitare anche numerosi mercatini di Natale …

Il mercatino di Piazza di Spagna che sarà aperto al pubblico dal 18 dicembre e prevede un ticket d’ingresso di € 2 e l’incasso verrà destinato alle popolazioni colpite dal terremoto. Il 17 e il 18 dicembre per gli amanti del designer, del vintage sarà possibile visitare il mercatino sito in via della Civiltà del Lavoro n° 50. Infine fino al 10 febbraio sarà possibile visitare Castelgandolfo Golf Club, sito all’interno di una villa seicentesca, che ospiterà numerosi stand enogastronomici, artigianato locale, prodotti tipici e tanto altro.

E ancora …

Mercato Testaccio

 

Mercato Corinto, storico mercato rionale di San Paolo aperto nel 1967

 

Mercato Trionfale, uno dei mercati più chic di Roma

 

 

Borghetto Flaminio, dedicato alle fashioniste

 

Mercato Monti con le creazioni di giovani artisti e stilisti

E allora buona passeggiata!!! 🙂

Articolo scritto da Graziella La Rosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *