Roma … i tesori del Vaticano

musei vaticani 1Oggi trascorreremo la nostra giornata a Roma ai Musei Vaticani che ogni anno accolgono più di 5 milioni di persone per ammirano i capolavori esposti nei 7 km di sale e corridoi; il sesto museo più visitato al mondo, che occupa gran parte del vasto cortile del Belvedere.

I Musei Vaticani furono fondati da Papa Giulio II nel 1506 e aperti al pubblico nel 1771 grazie a Papa Clemente XIV per esporre una delle raccolte d’arte più grandi del mondo, dal momento che espongono l’enorme collezione di opere d’arte accumulata nei secoli dai Papi.

Come arrivare:

http://www.museivaticani.va/2_IT/pages/z-Info/MV_Info_Trasporti.html

Per evitare la fila sarà utile prenotare il biglietto on line

http://biglietteriamusei.vatican.va/musei/tickets/do?weblang=it&do

I Musei Vaticani saranno visitabili anche fuori dai consueti orari di visita; un ricco viaggio attraverso la sala delle Carte Geografiche e degli Arazzi, fino ad arrivare alla Cappella Sistina di Michelangelo. Fino al 31 luglio – e poi dal 4 settembre al 30 ottobre – sono visitabili tutti i venerdì dalle 19 alle 23 il Museo Gregoriano Egizio, il Museo Pio Clementino, le Gallerie Superiori (Candelabri, Arazzi e Carte Geografiche), le Stanze di Raffaello, l’Appartamento Borgia, la Collezione Arte Religiosa Moderna e la Cappella Sistina. Saranno eccezionalmente visibili al pubblico anche le Sale di S. Pio V con le ceramiche medievali e rinascimentali e i Mosaici Minuti.

musei vaticani roma

musei vaticani stanze di Raffaello

settore-egizio-roma

musei vaticani stanze di Raffaello

E ancora potete visitare la Sala degli Indirizzi, chiamata così per aver ospitato sotto Papa Benedetto XV (1914-1922) gli “indirizzi” di omaggio inviati a Papa Leone XIII (1878-1903) e a Papa San Pio X (1903-1914) dagli angoli più remoti della Terra oltre alle preziose collezioni di avori, smalti e argenti liturgici del Museo Cristiano della Biblioteca Vaticana. Si tratta di pregiate opere d’arte provenienti dall’area del Mediterraneo Orientale e da tutta l’Europa.

musei vaticani sala degli indirizzi

Buon viaggio nella storia!!!

Articolo scritto da Graziella La Rosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *