L’estate a Malta con le sue bevande dissetanti

Arriva il caldo e con l’estate aumenta il consumo di bevande dissetanti!

Oggi ci troviamo a Malta e dopo una lunga passeggiata alla scoperta delle maggiori attrazioni dell’isola, decidiamo di fermarci per dissetarci con una buona bevanda.

I maltesi offrono un’ampia varietà di bevande per dissetarsi nelle lunghe giornate estive che molto spesso raggiungono i 40 gradi. Caratteristica è aromatizzare le bevande locali con ingredienti quali gli agrumi, la carruba, le mandorle, i chiodi di garofano, l’anice e l’acqua di rose.

Potrete ordinare una Ruġġata; si tratta di una miscela di mandorle, vaniglia, e in rare occasioni, chiodi di garofano. È simile al latte di mandorla italiano. Anche se non piace a tutti, può essere incredibilmente rinfrescante e deliziosa, ammesso che vi teniate lontani dagli sciroppi pronti fatti con l’aggiunta di acqua.

Oppure potrete optare per un buon Kinnie, una bevanda analcolica gassata prodotta dai maltesi. Il suo sapore unico proviene da una serie di ingredienti tratti da un’antica ricetta del XVIII secolo: erbe aromatiche, anice, ginseng … ma il suo ingrediente principale è l’arancio amaro, che conferisce un piacere rinfrescante. Questa bevanda è esportata in numerosi paesi ed è particolarmente popolare tra coloro che sono lontani in quanto ricorda le calde serate estive. Kinnie è un mixer eccezionale – provatelo con Gin o in un Negroni.

Per i più esigenti c’è la Cisk, la birra chiara più famosa dell’isola a bassa fermentazione. La si gusta servita accompagnata da piattini di kirxa (stufato di trippa) e bebbux (lumache), oppure semplicemente con delle noccioline!

Per gli amanti del buon vino, vi è una carte molto ricca con vini proventienti da uve  Ġellewza (rosso) o Għir (bianco) indigene di Malta.

Tra i liquori locali c’è l’Opuntia ficus – indica, fatto dal fico d’India. Si tratta di un liquore sciropposo dolce dal sapore unico. Ha acquisito popolarità di recente il Limuncell – una versione maltese del Limoncello italiano, fatto con i migliori limoni del Mediterrano. È perfetto per concludere un pasto delizioso.

Buona degustazione

Articolo scritto da Graziella La Rosa