Il carnevale di Nizza … tra storia, eleganza e bellezza

Carnaval2016_Affiche_018.inddLa settimana del carnevale è la settimana ideale per chi ama divertirsi, fare baldoria e indossare splendidi costumi che raccontano e simboleggiano la storia dei nostri Paesi ma anche la nostra fantasia e il nostro estro … si torna bambini con la voglia di giocare e vivere in allegria lasciandosi trasportare dalla magia del momento!

Uno dei carnevali più belli al mondo si ha a Nizza, splendida cittadina della Costa Azzurra a pochi chilometri dal confine italiano.

I primi accenni del carnevale di Nizza risalgono al 1294 quando il duca di Provenza Carlo II d’Angiò soggiornò a Nizza e raccontò di aver trascorso i giorni allegri del Carnevale; oggi rappresenta l’evento invernale più importante della Costa Azzurra e uno dei carnevali più grandi del mondo che richiama ogni anno numerosi visitatori.

nicecarnival3

In questa edizione 2016, il Carnevale sarà «Re dei Mass Media» per essere fedele alla sua vocazione di universalità.

Dal 13 al 28 febbraio Nizza proporrà un programma di spettacoli indimenticabili… dalle sfilate carnevalesche composte da 18 carri che illustreranno la storia del “Re dei Mass Media”, alla sfilata dei carri illuminati. Sicuramente uno dei momenti più attesi è la Battaglia di Fiori sulla Promenade des Anglais.

battaglia_fiori nizza

La prima edizione fu creata nel 1876 da Andriot Saëtone; all’inizio erano semplici scambi di fiori, oggi si è trasformato in un vero spettacolo che valorizza la qualità e la grande varietà dei fiori della Costa Azzurra, visto che l’ 85% dei fiori utilizzati sono prodotti localmente. La mimosa, simbolo di Nizza, occupa un posto privilegiato nel cuore della Battaglia. Dai venti carri, modelle con splendidi e sontuosi costumi lanceranno da 80 a 100.000 fiori sul pubblico e al termine della serata-spettacolo verrà designata la più bella, la Regina del Carnevale, che avrà l’onore di rappresentare il fascino del Carnevale nizzardo in tutto il mondo, per tutto un anno.

nizza carnevale

Ancora una volta la Francia simbolo in tutto il mondo del know-how dell’eleganza, della bellezza e del fascino.

Articolo scritto da Graziella La Rosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *