Francia … i 13 dessert della Provenza

13 dessertAnche in Francia in occasione del Natale, vi sono delle antiche tradizioni, che vengono rispettate e tramandate.

Ciò avviene ad esempio in Provenza, in cui le tradizioni natalizie sono ricche di simboli. Molto particolare è la tradizione dei 13 dessert. Infatti, così come avviene per altri piatti della cucina provenzale, attraverso i dolci vengono tramandate mode e costumi del paese.

La peculiarità sta nei 13 dolci, simbolo di Gesù e dei suoi 12 apostoli. Questi dolci vengono mangiati dopo la mezzanotte e rimangono sulla tavola nei tre giorni seguenti.

I dolci che vengono realizzati sono:

la torta di bietole

torta bietole

la focaccia dolce ai fiori d’arancio di Grasse

la pompe à huile ( tipo di focaccia rotonda e piatta a base di farina fine, olio d’oliva, zucchero, acqua di fiori d’arancio), va rotta con le mani

focaccia

i “4 mendicanti” il cui colore è quello degli ordini religiosi del 19° secolo detti “mendicanti”: fichi secchi ( Francescani), mandorle ( Carmelitani), noci ( Agostiniani), uva passa ( Domenicani)

4mendicanti

la pasta di mele cotogne

melecotogne

la torta di miele e noci

tortemielenoci

la torta di marmellata

il torrone bianco a base di miele, di mandorle, pistacchi, pinoli,nocciole o frutta candita

torrone nero a base di miele e mandorle

mandorle

le pere cotte al vino

pere

i datteri simbolo di Gesù venuto dall’Oriente

datteri

frutta secca, frutta candita e scorze d’arancia

frutta secca

Articolo scritto da Guglielmino Elvira

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *