Croazia… Madjarica

E’ difficile dare una definizione unica della cucina croata, poiché  a causa della sua storia travagliata e della sua vicinanza con popoli dalle culture più diverse, anche la cucina riflette una serie di influenze differenti che contribuiscono a creare un panorama gastronomico variegato e molto interessante.

Si va dai sapori filo-italiani di gusto mediterraneo, ricchi di piatti di pesce alla griglia; all’aglio, olio di oliva ed erbe aromatiche fresche tipici della Dalmazia; agli stufati di carne alla paprika tipici della Slavonia, fino a pietanze di ispirazione austriaca, turca e ungherese con carne arrosto o allo spiedo tipiche di Zagabria. Inoltre rimarrete piacevolmente sorpresi dalla varietà dei cibi regionali, presenti soprattutto nella cucina istriana, caratterizzati dall’ottima qualità e dalla freschezza degli ingredienti.

Tra i dolci tipici croati vi è sicuramente la golosissima Madjarica, una torta al cioccolato d’ispirazione ungherese.

Ingredienti per gli strati della torta:

600 gr di farina, ½ cucchiaino di lievito in polvere, 2 albumi, 220 ml di panna, 150 gr di zucchero, 180 gr di burro.

Ingredienti per la crema al cioccolato:

1 litro di latte, 140 gr di burro, 200 gr di zucchero, 200 gr di cioccolato, 5 cucchiai di farina, i cucchiaino di estratto di vaniglia.

Ingredienti per la glassa:

180 gr di cioccolato, 3 cucchiai di olio, 50 gr di burro.

Preparazione per la crema:

Cuocere il latte con lo zucchero e la vaniglia fino a quando bolle. Prendere una tazza di latte e mescolarla insieme alla farina, poi versarla nella miscela preparata precedentemente e continuare a mescolare. Aggiungere il cioccolato e mescolare fino al completo scioglimento. Togliere dal fuoco e mescolare con il burro. Mettere da parte la miscela e lasciarla raffreddare completamente.

Preparazione per gli strati della torta:

Preriscaldare il forno a 180° C. Per fare l’impasto, sbattere il burro con lo zucchero, gli albumi e la panna. Aggiungere la farina setacciata e il lievito e impastare il tutto. Separarlo in cinque parti uguali e arrotolarlo in rettangoli il più sottile possibile e metterlo su una teglia pronta per la cottura.  Cuocere gli strati uno per uno, ciascuno per 8-9 minuti. Una volta cotti , metterli su una superficie piana a raffreddarli.

Per la glassa: sciogliere la cioccolata con burro e olio sopra l’acqua bollente.

Per assemblare il tutto, mettere uno strato della pasta su una teglia e distribuire sopra la crema al cioccolato. Coprire con il secondo strato e ripetere l’operazione. E’ necessario concludere con uno strato di pasta per poter mettere la glassa. Conservare in frigorifero per un a notte, tagliare a rettangoli e servire.

Buon appetito!

Articolo scritto da Elvira Guglielmino