Il dolce natalizio… il buccellato siciliano

Il buccellato, in siciliano cucciddatu (o ancora cudduredda in altre parti della Sicilia) è un dolce tradizionale siciliano, diffuso in tutta l’isola, e consumato nel periodo natalizio.

Esso è stato riconosciuto nella lista dei prodotti tradizionali italiani dall’assessorato regionale delle politiche agricole. Costituito da un impasto di pasta frolla steso a foglia non sottile, farcito con alcuni tra i prodotti tipici siciliani come i fichi secchi, uva passa, mandorle, scorze d’arancia e altri ingredienti che possono variare in base alle zone in cui viene preparato; per poi essere chiuso a forma di ciambella. Continue Reading

Le cassatelle di Agira

Ci avviciniamo al periodo delle festività natalizie e sicuramente uno dei dolci tipici della Sicilia orientale sono le cassatelle di Agira, tipici dolci della gastronomia ennese, originari della cittadina di Agira.

Secondo alcune scoperte, pare che la cultura spagnola abbia influito maggiormente sulla nascita della cassatella alla quale si sono aggiunti poi elementi agropastorali e del ceto nobiliare (baronali). Infatti, alla tradizionale cassatella di ricotta nel tempo sono stati aggiunti elementi nobili come le mandorle e il cacao; mentre la farina di ceci, con il ruolo di addensante naturale del ripieno, era tipico degli ambienti rurali siciliani. Continue Reading

La parmigiana di Graziella … tra tradizione e innovazione!

Oggi parleremo di uno dei piatti più illustri della nostra isola: la parmigiana.

 

E’ stata riconosciuta come prodotto tradizionale siciliano e come tale è stata ufficialmente inserita nella lista dei prodotti agroalimentari italiani del Ministero delle politiche Agricole, Alimentari e Forestali. 

 

Il termine parmigiana deriverebbe dalla parola siciliana parmiciana con cui sono chiamate le liste di legno che compongono una finestra persiana, forma richiamata dalla disposizione a strati sovrapposti delle fette di melanzana fritte. In effetti la storia della parmigiana di melanzane è controversa; c’è chi sostiene abbia origini emiliane, chi napoletane e chi siciliane.

 

Probabilmente, in origine, quella della parmigiana di melanzane era una ricetta nata in Sicilia, terra produttrice di melanzane di alta qualità e che successivamente Napoli, capitale del Regno se ne impossessò. 

La prima ricetta “ufficiale” la ritroviamo infatti nel Trattato “Cucina teorico pratica” di Ippolito Cavalcanti, Duca di Buonvicino, pubblicato a Napoli nel 1839.

Continue Reading