Street Food marsigliese … le panisses fris

La Francia è conosciuta in tutto il mondo per la sua cucina elegante e raffinata, ma anche gli appassionati del cibo da strada potranno trovare delle vere delizie …

Nello specifico la cucina provenzale si differenzia in maniera abbastanza netta da quella del resto della nazione francese perché le influenze del mediterraneo si sono unite a quelle montane  offrendo una grande quantità di materie prime di terra e di mare ed una grande varietà di piante aromatiche (come il timo, il rosmarino, il basilico e l’erba cipollina) che, assieme all’immancabile olio d’oliva, insaporiscono e profumano le preparazioni tradizionali.

Una delle specialità che rientrano nella categoria dello Street Food sono sicuramente le panisses fris, una preparazione a base di farina di ceci e acqua cotte insieme fino alla consistenza simile alla polenta, tagliata a cubetti e fritta nell’olio di oliva, infine servita calda. Si presenta sotto forma di rotoli di 20 cm di lunghezza e 7 cm di diametro, o di dischi di 10 cm di diametro e di circa 2 cm di spessore (stampati in un piattino ). Continue Reading

Galette bretonne complète

Può un piatto rappresentare una Nazione? Si, basta pensare alla crêpe francese.
La crêpe o galletta , addirittura, è la preparazione simbolo della regione francese della Bretagna, la celebre gallette bretonne complète.
Eppure l’origine della crepe è tutta italiana e risale al Medioevo.
Pare, infatti, che nel V secolo il Papa Gelasio abbia ordinato ai cuochi della sua corte di preparare un pasto ricostituente per sfamare i pellegrini giunti dalla Francia in occasione della festa della Candelora. I cuochi si misero all’opera e con uova, latte, farina e strutto prepararono una crespella sostanziosa da farcire a piacimento. La pastella fu posta a cuocere su lastre infuocate, com’era tradizione in molti paesi del mondo, dal pane arabo alle tortillas o ancora alla deliziosa piadina romagnola.

Continue Reading

Francia, puzzolente ma buono, il Pont L’Eveque.

Nel Nord della Normandia si trova un delizioso intrico di vicoli pittoreschi, di balconi fioriti e di canali e ponticelli romantici…è Pont L’Eveque, un luogo ideale per gustare una delle eccellenze della produzione casearea francese, l’omonimo formaggio Pont L’Eveque, insignito del titolo di più puzzolente di Francia e , nonostante tutto, prodotto molto apprezzato in tutto il mondo.

Continue Reading

La cucina francese patrimonio dell’Umanità

La cucina francese, sofisticata ed elaborata, è tra le più apprezzate al mondo, tanto che dal 2010 è stata dichiarata Patrimonio immateriale dell’Umanità da parte dell’Unesco.  La cucina francese è frutto di una storia secolare in cui acquistò tutta la sua importanza soprattutto sotto il regno di Luigi XIV.  Il pasto diventa una vera rappresentazione teatrale orchestrata dal maitre; il servizio alla francese conosce il suo apogeo nel XVIII secolo, servizio che ha permesso di dare una struttura al pasto, che inizia con la minestrina e i primi, prosegue con gli arrosti e termina con entremet e dolci.

Continue Reading