Da Permet a Fir of Hotova, una passeggiata in Albania.

Nel sud-est dell’Albania si trova il Parco Nazionale Fir of Hotova, Bredhi i Hotoves-Dangelli in lingua originale, a circa 35 km dalla cittadina di Permet, raggiungibile in macchina dal porto di Valona in poco più di due ore di viaggio, una meta ideale per le famiglie e per gli escursionisti più o meno abili.
Fir of Hotova è nato ufficialmente il 15 gennaio del 1996, su un’area di 34.361 ettari , con l’intento di proteggere l’ habitat della varietà di abete detta hotova, di origine bulgara, che non si trova in nessuna altra parte dell’Albania. Il progetto è stato voluto e realizzato dal Permet District Forest Service e dall’Agenzia Nazionale delle aree protette in Albania, il c.d. AKZM.

Continue Reading

Pogradec

Pogradec è situata nel sud-est dell’Albania, rappresenta una meta turistica di eccellenza, una città di confine, un punto di incontro fra oriente ed occidente. Si affaccia sul lago di Ohrid 695 metri sul livello del mare), che è non solo il più profondo, ma è anche il più frequentato in tutti i Balcani. Giunti all’aeroporto di Tirana potrete raggiungere in due ore circa la città di Pogradec per rifugiarvi nella natura e godere di un clima fresco d’estate e mite d’inverno; scoprire il fascino della storia balcanica e gustare prodotti genuini. Continue Reading

Valona, città marittima dell’Albania

Valona non è solo uno dei principali porti dell’Albania, ma ha anche una grande importanza storica. Il porto, che si affaccia sul canale d’Otranto, è il più vicino all’Italia: dista poco più di 55 miglia nautiche.

Il nome moderno della città è in albanese Vlorë o Vlora. Valona nell’antichità era una colonia pelasgica nel territorio dell’Illiria. Valona è una delle città più antiche dell’Albania, fondata nel VI secolo a.C. con il nome di Aulona. Altri documenti geografici, come la Tabula di Peutinger e il Synecdemus di Ierocle, citano Valona. La città fu un importante porto dell’Impero romano.

Valona ricoprì un ruolo decisivo nei conflitti tra il Regno di Sicilia normanno e l’Impero bizantino nel corso dell’XI e del XII secolo. Nel 1417 la città viene saccheggiata dagli ottomani, e successivamente riconquistata dalla famiglia Arianiti.  Dopo la morte di Scanderbeg, nel 1478 passò all’Impero ottomano e, dopo essere stata sotto i veneziani nel 1690, fu restituita ai Turchi nel 1691. Continue Reading

Saranda…la perla dell’Albania

Ancora indecisi su dove trascorrere le vostre vacanze? Un’ottima meta da esplorare è Saranda, un importante centro turistico della costa meridionale albanese.

Questa cittadina è divenuta ormai una località che attira molti turisti sia albanesi che stranieri, merito delle bellissime spiagge e dell’atmosfera di relax, ma niente paura perché è considerata come la più vivace città dell’Albania, con ristoranti, locali e discoteche aperte soprattutto nel periodo estivo, quindi sarà impossibile annoiarsi.
Continue Reading